Città intelligenti, cavalcavia meno

Sulle pagine de “Il Sole 24 Ore” e nel palinsesto di Radio 24 è tutto un pullulare di citazioni su smart cities:  chiamarle invece “città intelligenti”? :)
Un paio di giorni fa sentivo dire, proprio su Radio 24, che la più smart tra le città italiane è Milano.
Sarà così! Tuttavia andando al lavoro in questo caldo agosto non ho potuto fare a meno di notare che, a due passi dal PalaSharp (o quel che ne resta), un sottopassaggio si allaga dopo un acquazzone estivo di poche ore e si deve impiegare anche una pattuglia dei vigili urbani per presidiarlo. Forse anche per evitare che qualche smart citizen voglia mettere alla prova il proprio carro-armato da strada, altrimenti detto SUV, in quel pantano improvvisato.

La città sarà pure smart, i suoi cavalcavia però sembrano un po’ unintelligent.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *